Leader con Freud

Leadership carismatica Non si può parlare di leadership senza menzionare Freud e la sua importante lezione carismatica. Il sociologo Max Weber nel 1992 definì il carisma “una qualità ritenuta straordinaria di una personalità, per cui questa viene creduta di forza e proprietà soprannaturali o sovraumane, o almeno specificamente eccezionali, non accessibili agli altri, oppure come inviata da Dio e rivestita … Continua a leggere

Energia situazionale

Modelli di leadership Spesso sorge spontantea la domanda: quando si esercita la leadership è meglio essere autoritari o permissivi? Per rispondere a tale quesito Black&Muton hanno ideato il modello situazionale, per cui la leadership migliore è quella più contingente alla situazione. Essendo determinanti le qualità e le capacità dei propri collaboratori, il leader è colui che, di volta in volta, … Continua a leggere

Leader motivazionale

2. Cosa sono le motivazioni? Le motivazioni riguardano i bisogni, di qualsiasi genere, che portano a compiere un’azione per soddisfarli. Se esterni allora si potrà parlare di motivazioni estrinseche, se interni di motivazioni intrinseche. Perchè bisogni e motivazioni sono legati? Il concetto di bisogno corrisponde ad un principio di mancanza: cerco un qualcosa che non ho, che non c’è, finchè … Continua a leggere

Serve energia per essere leader

1. Leader nella relazionalità Le variabili che competono nel definire una persona leader sono diverse ma indispensabili l’una all’altra. Affrontiamole una alla volta. La base su cui poggia il concetto di leadership è la rete di persone, il network che ognuno di noi crea nel momento o negli anni. Relazionalità come nuovo core business delle organizzazioni contemporanee. Intendendo per organizzazioni … Continua a leggere