Distinguere per essere leader

Leadership, sì Secondo Francesco Bacone, “negli affari che cosa avviene prima?La prepotenza; che cosa secondo e terzo?La prepotenza; eppure la prepotenza è figlia dell’ignoranza e della viltà”. Ricordandoci che la prepotenza non è altro che violenza morale allo stato puro, è necessario attuare una distinzione. Che cosa non è la leadership? Potere, ossia la capacità di influenzamento che può derivare … Continua a leggere

Leader motivazionale

2. Cosa sono le motivazioni? Le motivazioni riguardano i bisogni, di qualsiasi genere, che portano a compiere un’azione per soddisfarli. Se esterni allora si potrà parlare di motivazioni estrinseche, se interni di motivazioni intrinseche. Perchè bisogni e motivazioni sono legati? Il concetto di bisogno corrisponde ad un principio di mancanza: cerco un qualcosa che non ho, che non c’è, finchè … Continua a leggere

Serve energia per essere leader

1. Leader nella relazionalità Le variabili che competono nel definire una persona leader sono diverse ma indispensabili l’una all’altra. Affrontiamole una alla volta. La base su cui poggia il concetto di leadership è la rete di persone, il network che ognuno di noi crea nel momento o negli anni. Relazionalità come nuovo core business delle organizzazioni contemporanee. Intendendo per organizzazioni … Continua a leggere